Storie di Rugby

01 / 08 / 2019
213

Impedire all’avversario di andare a meta tramite il placcaggio: ce lo spiega il capitano della Nazionale femminile di rugby, Manuela Furlan

Manuela Furlan, capitano della Nazionale femminile di rugby ed estremo del Villorba spiega la dura tecnica del placcaggio, utilizzata da uno o più giocatori per fermare un avversario in corsa verso la meta.

Il placcaggio – afferma Manuela – ha dei limiti ben precisi e regolamentati: non si può placcare al di sopra della linea delle spalle, il placcato va sempre accompagnato a terra e soprattutto non si può mai placcare un giocatore senza palla

Jason Leonard, ex rugbista degli Harlequins e della Nazionale inglese ha detto:

Correre e placcare: è il pane e burro del rugby ”.

Guarda il video completo.