News

06 / 11 / 2019
287

Non solo rugby, le eccellenze italiane conquistano Osaka

3…2…1… Ecco capitan Parisse e compagni fare il loro ingresso a Cattolica Assicurazioni Piazza Italia, il centro nevralgico del tifo azzurro in occasione dei Mondiali di Rugby. L’entusiasmo è contagioso: ai tifosi italiani si aggiungono presto migliaia di fan giapponesi coinvolti dalle tante eccellenze del Belpaese presenti all’iniziativa organizzata dalla Camera di Commercio Italiana in Giappone in collaborazione con la Federazione Italiana di Rugby e Cattolica Assicurazioni. E al termine delle sei giornate che hanno animato il centro di Osaka, saranno oltre 90mila i visitatori registrati. Non capita tutti i giorni di poter incontrare in piĂą gli atleti della Nazionale e di vederli alle prese con sfide “unconventional”: prima ai fornelli negli show cooking o nell’arte dello shodo, la calligrafia giapponese. Tante le personalitĂ  del mondo della moda, del life-style, dell’arte e della cultura presenti all’evento che hanno animato la piazza e hanno portato il calore, l’estro e la cultura del Belpaese a sostegno degli Azzurri. Ospiti speciali di questa edizione: Chef Rubio, ex giocatore di rugby e celebre volto televisivo, La Pina, scrittrice, personalitĂ  radiofonica e grande appassionata del Giappone e la cantante Chiara Galiazzo, ex vincitrice di X-Factor. Una vetrina dell’eccellenza tricolore, con oltre 60 marchi italiani presenti tra gli stand. E poi il protagonista assoluto: il rugby. Ai “Bar Sport”, aree dotate di maxi-schermo proprio come gli omonimi italiani, sono stati centinaia di tifosi che si sono fermati a fare il tifo in un’atmosfera all’insegna dell’amicizia e di quei valori che accomunano il mondo del Rugby al Paese del Sol Levante.